Egidio Locatelli

Muore nel tentativo di salvare il cane finito nel burrone

Egidio Locatelli, 41enne di Verdellino, ha perso la vita nel parco di Vulci a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo, cercando di salvare un suo cane caduto in un burrone (foto: dal profilo Facebook).

Stando a quanto ricostruito, l’uomo, impiegato in banca, stava effettuando un’escursione nel Parco naturalistico di Vulci a Montalto di Castro, in compagnia della moglie e dei suoi cani, quando all’improvviso uno dei due, Aron, un setter, è precipitato in un burrone. A quel punto, per cercare di individuare l’animale, nella speranza di recuperarlo, il 41enne si sarebbe sporto, precipitando a sua volta. La moglie, che ha assistito alla scena, ha lanciato immediatamente l’allarme. Il 118 ha quindi chiesto l’intervento dell’eliambulanza, ma ogni soccorso si è rivelato inutile. La salma dell’uomo è stata recuperata dai tecnici del Soccorso Alpino. La notizia ha scosso fortemente la comunità di Verdellino. Egidio Locatelli aveva un debole per la montagna e per lo sport, in particolare il ciclismo. E, ovviamente, per i suoi cani, ai quali era legatissimo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare