ambulanza interno attrezzature

Muore motociclista 44enne a Dalmine

Luca Salvoldi, 44enne di Grumello del Piano, di professione elettricista alla Tenaris Dalmine, è morto sul colpo pochi minuti prima delle 11.30 di domenica 12 marzo: era a bordo della sua Ducati quanto è finito contro una Ford Focus che svoltava in un parcheggio a Dalmine.

Fatale l’impatto dopo la frenata e la caduta di ben 30 metri: inutili i soccorsi tempestivi del 118. Quando probabilmente si è reso conto che l’auto stava svoltando a sinistra per entrare in un parcheggio, ha frenato di colpo, lasciando sull’asfalto una striscia di pneumatico di 11 metri. Poi ha però perso il controllo della potente moto, che si è piegata di lato, con lui sempre in sella e aggrappato al manubrio, percorrendo sull’asfalto oltre 20 metrimetri, finendo a impattare dritto contro la parte posteriore sinistra dell’auto. L’urto è stato violento e si è purtroppo rivelato fatale per il motociclista.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Costa Volpino; 1 ferito

Incidente stradale questo pomeriggio intorno alle ore 17,30 nel centro abitato di Costa Volpino all’altezza dell’ingresso all’area dell’oratorio di Corti in via Nazioanale 105. Sono