Muore in un incidente noto avvocato bergamasco

Antonino “Nino” Scopazzo, noto avvocato penalista bergamasco, ha perso la vita mercoledì 1 giugno a bordo del proprio scooter.

Il noto penalista bergamasco era appena uscito dalla palestra e stava percorrendo la provinciale Cremasca, quando è stato  travolto da una Bmw 218 guidata da un 51enne di Valbrembo che si stava immettendo sulla carreggiata dal centro Galassia, in direzione di Bergamo. Inutile l’intervento dei medici del 118 e il trasporto all’ospedale Papa Giovanni, dove il 57enne è morto poco dopo. Lascia la moglie Piera Pedersoli, avvocato e quindi collega, e le figlie Francesca e Alessia. Era cugino di Ermanno Baldassarre, presidente degli avvocati bergamaschi e dell’Unione Lombarda Ordini Forensi

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di