Incidente moto

Moto contro auto a Costa Volpino, grave una 51enne

Grave incidente stradale attorno alle ore 17.30 di domenica 8 luglio a Costa Volpino: una donna è stata ricoverata a Brescia in codice rosso e altre due persone sono rimaste ferite, ma non sarebbero in pericolo di vita.

Due motociclisti, un 55enne originario di Cevo e residente a Chiari, e una 51enne, che viaggiavano su una Yamaha, che si stavo dirigendo da Costa Volpino verso Lovere lungo via Nazionale, si è schiantata contro una Lancia Y all’altezza dell’incrocio con via Zocchi, L’auto stava svoltando verso sinistra per salire verso le frazioni alte di Costa Volpino. Nello scontro la passeggera della moto è stata sbalzata a diversi metri di distanza. Per primi sul posto sono giunti i volontari del 118 dell’associazione Santa Maria Assunta di Pisogne, che hanno prestato le prime cure per poi affidare la 51enne all’equipe medica arrivata a Costa Volpino con l’eliambulanza decollata da Bergamo. La donna, in gravi condizioni, è quindi stata portata al Civile di Brescia dove è stata ricoverata in codice rosso. Il 55enne di Cevo, anche lui in codice rosso è stato invece portato con l’ambulanza da terra all’ospedale di Esine. La 63enne che guidava la Lancia Y è stata portata in ambulanza all’ospedale a Lovere: le sue condizioni non destano preoccupazione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Costa Volpino per i rilievi di legge. I due motociclisti scendevano dalla Valle Camonica diretti verso il lago d’Iseo, le auto erano in colonna e moltissime moto sfilavano lentamente per superarle. La Lancia Y invece stava svoltando verso sinistra, e forse la donna al volante non si è accorta dell’arrivo dei motociclisti, compiendo la manovra. L’auto è stata colpita dalla moto nella parte anteriore sinistra e non sono rimasti segni di frenata. Il traffico, già caotico, ha subito ulteriori e pesanti rallentamenti, anche se è stato indirizzato verso le strade alternative.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli