Polstrada auto pirata

Morto l’85enne investito da un’auto pirata a Treviglio

Francesco Zibetti, 85enne di Treviglio, investito sulle strisce pedonali di fronte a casa sua sabato 15 settembre, è morto 24 ore dopo il ricovero alla Clinica Gavazzeni di Bergamo. L’automobilista che lo ha investito è fuggito senza prestare soccorso e dare l’allarme.

La Polizia fa un appello all’investitore perché si presenti spontaneamente al Commissariato. L’uomo nella serata di sabato 15 settembre verso le 20,30 era stato investito da una macchina sulle strisce pedonali di fronte alla sua abitazione di via Buonarotti a Treviglio. L’incidente era stato rilevato dalla Volante del Commissariato di Treviglio con l’ausilio della Polizia Locale. L’auto investitrice si era allontanata senza lasciare tracce. Sono state acquisite le testimonianze e i video delle telecamere di tutta la zona: l’auto che lo ha investito è una piccola cilindrata di colore grigio chiaro. La Polizia fa appello alla responsabilità dell’automobilista perché si presenti a chiarire la dinamica ed eviti che sia la Volante a breve ad andare a prelevarlo a casa o sul posto di lavoro.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti