Cerca
Close this search box.

Morti sul lavoro, una carneficina

Le notizie che riportiamo quasi con cadenza giornaliera, attraverso il nostro quotidiano online, riferite ai morti sul lavoro fanno pensare che le nostre tre province (BG – BS – SO) hanno una percentuale che le pone ai vertici di una triste graduatoria. Riscontrare poi che il numero di questi incidenti cresce di anno in anno la dice lunga sull’impegno che tutti dobbiamo dare per contenere il fenomeno. E dal conteggio sono esclusi quelli riferiti ad incidenti stradali, che coinvolgono tanti lavoratori che sulle strade svolgono la loro attività o le percorrono per portarsi sul luogo del lavoro

I dati sono rilevati dall’Osservatorio Sicurezza e Ambiente Vega. Il focus riguarda gli incidenti sul lavoro avvenuti in Lombardia nel 2023.

Nel territorio bresciano nel 2023 si sono verificati in tutto 38 incidenti mortali sul lavoro (tra episodi sul luogo del lavoro e in itinere), in crescita del 12% rispetto al dato del 2022 quando gli incidenti mortali sul lavoro erano stati 34.

In Bergamasca, nel 2023 sono avvenuti 22 infortuni mortali sul lavoro, con un aumento del 29 per cento rispetto all’anno precedente, quando invece erano stati 17.

A Sondrio i morti sul lavoro nel 2023 sono stati 5

Se puntiamo la lente sui dati provinciali riscontrati nel corso del 2023 sempre dall’Osservatorio Vega riguardo agli incidenti mortali sugli occupati, è possibile notare come, Brescia si collochi al primo posto in Lombardia riguardo agli incidenti mortali. Se nel 2022 sono stati 49,8, nel 2023 il dato è salito a 55,3.

La provincia di Brescia, in base alla zonizzazione adottata da parte dell’Osservatorio Vega che stabilisce il rischio infortunistico nelle regioni italiane in base ad una scala di colori, si colloca in zona rossa, svettando in prima posizione seguita da Sondrio

Zona rossa: Brescia (55,3), Sondrio (53,7),

Zona gialla: Bergamo (28,6)

Non buone neppure le notizie a livello regionale, la Lombardia, infatti, nel 2023, si è collocata al primo posto in Italia per numero di infortuni mortali in occasione di lavoro. Se però guardiamo all’incidenza dei casi di incidenti sul lavoro in base agli occupati, la Lombardia scende al 15esimo posto (con 30,1 episodi ogni milione di occupati). In Lombardia nel 2023 si sono verificati 172 incidenti mortali sul lavoro, il 3% in meno rispetto al 2022 quando ne sono avvenuti in tutto 177. Sono stati 133 quelli che sono stati rilevati in occasione di lavoro (9 in più dello scorso anno + 7,3%) e 39 quelli in itinere (14 in meno del 2022).

 

 

 

Condividi:

Ultimi Articoli

Luigi Ravasio. Le regole dell’astrazione

Sarà aperta domenica 21 aprile presso la Galleria dell’Accademia Tadini di Lovere (Bg) la mostra “Luigi Ravasio. Le Regole dell’astrazione”. La mostra nasce dalla donazione