torbiere sebino

Moria di pesci nelle Torbiere del Sebino

Un ragazzo di Clusane d’Iseo, durante la tradizionale passeggiata di Pasquetta, ha trovato in un fosso vicino allo specchio d’acqua delle torbiere una moria di pesce: l’acqua corrente del fosso era piena di schiuma e dentro galleggiavano numerosi pesci morti.

Ha quindi segnalato il caso a Legambiente Sebino che ha subito trasmesso la notizia e il materiale fotografico al comando dei Carabinieri forestali di Iseo. Le indagini sono rese difficili dal passare delle ore anche perché l’acqua del fosso dove sono stati visti i pesci morti è corrente e dunque ha avuto un rapido riciclo. Le Torbiere rappresentano un’oasi naturalistica e faunistica di grande valore eco-biologico e la loro posizione, che risulta assediata da strade a grande traffico e da insediamenti commerciali, turistici, artigianali e industriali, è estremamente delicata.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli