Monte Guglielmo sotto osservazione per pericolo neve

Una spaccatura di oltre una cinquantina di metri apertasi nello strato di neve depositata sul Monte Guglielmo, proprio di fronte al rifugio Almici tiene impegnati gli addetti al servizio sicurezza che parlano di un rischio concreto di valanga. In quel tratto la neve ha uno spessore di oltre 60 cm, ma l’effetto trascinamento dovuto all’altezza sul livello del mare, potrebbe avere effetti pesanti su quanto venisse travolto e necessita di particolare attenzione per coloro che volessero transitare nella zona.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli