Montirone via Pedrona

Misteriosa sparatoria tra le campagne del bresciano

Sono ancora da chiarire le misteriose dinamiche che hanno scatenato la sparatoria avvenuta sabato pomeriggio nelle campagne di Montirone.

Possibile un regolamento di conti tra gang di stranieri. A lanciare “l’allarme sparatoria” i residenti della zona che hanno udito diversi spari. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri e le ambulanze. 

Stando alla testimonianza di passanti e residenti, i colpi sarebbero stati esposi da un’Audi Nera, che dopo aver percorso a folle velocità la periferia di Montirone, si sarebbe avvicinata a due stranieri nordafricani che stavano camminando lungo via Pedrona. Subito lo scambio di colpi d’arma da fuoco. I due si sarebbero gettati nei campi per trovare riparo e a loro volta avrebbero risposto al fuoco. 

Dopo la sparatoria i due a piedi sarebbero scappati nei campi, mentre l’auto nera è ripartita velocemente in direzione di Ghedi. Sul posto i militari, sopraggiunti a scontro finito, avrebbero trovato solamente un bossolo, sparato a quanto pare da una pistola a salve. I carabinieri per risolvere il giallo della sparatoria potranno contare solamente sulle ricostruzioni dei passanti e residente presenti al momento e su eventuali immagini delle telecamere di sorveglianza. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare