Migliorano le condizioni degli ospedali camuni

Continua il trend positivo delle dimissioni giornaliere dei pazienti ricoverati nelgi Opsdali di Esine e di Edolo.

L’Asstd ella Valcamonica all’Ospedale di Esine sta approntando spazi e percorsi separati per il ricovero di pazienti non-COVID–19: nella giornata di lunedì 27 aprile sono disponibili 17 posti letto per esigenze chirurgiche e 20 posti letto per esigenze internistiche. Proseguono a ritmo serrato le opere di pulizia, sanificazione e disinfezione degli spazi e delle attrezzature dei reparti e dei locali ospedalieri prima destinati alla cura di pazienti COVID, per consentire di destinare il piano terra del Presidio alla cura di patologie non-COVID. Nella gironata di domenica 26 aprile gli accessi al Pronto Soccorso di Esine sono stati 33, con percorsi separati, dando prevalenza di esigenze per pazienti non-COVID.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli