Merendine scadute in vendita nei distributori: sanzionata ditta di Seriate

A seguito di una serie di controlli a tutela dei consumatori in una ditta di Seriate avente numerose macchinette automatiche per la vendita di cibi e bevande, quest’ultima è stata multata di 10mila euro dal Comando della Polizia Locale dell’Unione Insieme sul Serio per aver messo in vendita all’interno dei distributori alimenti scaduti da tempo. I prodotti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo e la società è stata sanzionata. Nei prossimi giorni il Comando della Polizia Locale avvierà una serie di controlli anche in altri esercizi commerciali atti a verificare che la merce in vendita sia conforme alle linee del Ministero.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici