Guardia di finanza auto

Medico legale non rilasciava ricevute

Le Fiamme gialle di Edolo, dopo una attività di indagine e controllo negli uffici delle autoscuole, hanno portato alla luce l’illecito con conseguente denuncia di un medico legale che opera come consulente presso alcune autoscuole valligiane.

Le indagini sarebbero partite a seguito di un incidente stradale accaduto ad un anziano dell’alta Vallecamonica, finito fuori strada con la sua auto: i soccorritori e le forze dell’ordine erano rimasti stupiti dall’età avanzata dell’uomo che aveva ammesso di avere problemi di vista ma di aver superato la visita di controllo per il rinnovo della patente.

Da qui, sono scattati i controlli che hanno portato i Carabinieri negli uffici dell’autoscuola di riferimento in merito alla pratica che aveva portato al rinnovo della patente e sull’esito della visita di controllo effettuata proprio dal medico camuno. Visita per la quale il medico non aveva emesso alcuna fattura.

L’informativa è quindi stata inoltrata per competenza alla Guardia di Finanza di Edolo che ha così allargato i controlli ad altri nominativi scoprendo che, negli anni, il medico era diventato il riferimento esclusivo per una decina di autoscuole camune e, stando a quanto è stato possibile ricostruire attraverso le indagini, il medico incassava la propria parcella senza però emettere fattura. In quasi cinque anni di attività, avrebbe nascosto al fisco oltre 400mila euro, cifra che ora dovrà restituire all’Erario.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre