gatto massacrato brescia

Massacrano ed uccidono di botte un gatto

Un gatto è stato massacrato di botte ed ucciso in un giardino pubblico di Prevalle: è intervenuto un ragazzino 13enne di Paitone che ha cercato di salvarlo portandolo in fretta, con la sua bicicletta, alla sua vicina di casa. Purtroppo, come riportato da Bresciaoggi, per l’animale non c’è stato nulla da fare: pare che dopo le percosse subite si sia allontanato da casa per rifugiarsi sotto la siepe in giardino. La donna ha raccolto il corpo senz avita dell’animale e presto sporgerà denuncia ai carabinieri. La pena massima è fino a 2 anni di reclusione. Pare che a compiere questo orribile gesto sia stato un gruppo di ragazzini, tutti minorenni e ad assistere la scena anche alcuni adulti che non sarebbero intevenuti. (immagine repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo