Maroni chiede il riconoscimento del Bacino padano

“Il Bacino padano ha delle caratteristiche un particolari, forse uniche in Europa”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni al Tavolo con il ministro dell’Ambiente e della Tutela della terra e del mare Gian Luca Galletti, che ha visto riuniti nella giornata di martedì 28 marzo a Milano gli assessori all’Ambiente delle Regioni del Bacino padano.

Al Tavolo hanno preso parte gli assessori di Regione Lombardia Claudia Terzi (Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile) e Mauro Parolini (Sviluppo economico). “La caratteristica del Bacino padano deve però per noi essere uno stimolo a trovare soluzioni per convincere la Commissione europea a riconoscere la specificità della nostra area – ha aggiunto Maroni – e a mettere in atto tutte le misure, anche di carattere economico, sulla qualità dell’aria, che poi significa qualità della vita dei nostri concittadini”. Il Presidente di Regione Lombardia ha quindi concluso affermando che “Il riconoscimento di questa specificità è fondamentale: ovviamente, per l’interlocuzione con l’Europa è indispensabile il sostegno del Governo, ma mi pare che su questo ci sia un’intesa”.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in