vigili fuoco

Marito e moglie intossicati dal monossido di carbonio

Sono ricoverati alla Clinica Città di Brescia per un’intossicazione da monossido di carbonio. È accaduto ad una coppia di Padenghe questa notte, quando è stato lanciato l’allarme attorno alle 2.30 in via Metelli, all’interno di una villetta bifamiliare parte di un residence. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Desenzano che hanno constatato la presenza di un tasso elevato di monossido di carbonio nonostante il fatto che la casa fosse già stata parzialmente areata.
Le condizioni di marito e moglie di 66 e 59 anni non sarebbero gravi. L’impianto è stato dichiarato non conforme e disattivato da parte dei Vigili del fuoco. Si attenderà ora una verifica da parte di un tecnico abilitato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare