Bonometti.jpg

Marco Bonometti sentito dai pm sulla maxi-indagine per tangenti

Marco Bonometti, presidente di Confindustria Lombardia e presidente dell’azienda Officine Meccaniche Rezzatesi con sede a Rezzato, è indagato per finanziamento illecito; l’indagine apartiene al filone delle inchieste che otto giorni fa ha portato a 43 misure cautelari.

Bonometti è stato sentito agli inquirenti come persona informata sui fatti: si è visto contestare un finanziamento illecito da circa 30mila euro ad un politico. «Non ho mai fatto finanziamenti illeciti ai partiti»: ha affermato questo mercoledì mattina Bonometti, parlando dalla sede di Unioncamere Lombardia a Milano, durante la presentazione dell’andamento economico di industria e artigianato lombardo nel primo trimestre 2019. Sentito martedì 14 maggio dai pm a Milano, il presidente di Confindustria Lombardia dichiara: «Sono stato invitato a partecipare come testimone e ho risposto a tutte le domande».

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare