S. Simone.jpg

Malumore per i comuni bergamaschi esclusi dai fondi statali

Fondi statali per la tutela del territorio solo ai Comuni dissestati: protestano i sindaci bergamaschi dopo che a Bergamo i finanziamenti sono stati assegnati solo a Foppolo (3,3 milioni) e Valleve (tre milioni), comuni già fortemente indebitati.

 

Da una parte sono soddisfatti i commissari dei due Comuni brembani, perché con i fondi si faranno paravalanghe e si sistemeranno le strade, ma dall’altra i Comuni bergamaschi esclusi dai fondi statali chiedono la revisione dei criteri di assegnazione. «Serve una prima selezione dei progetti – dice il presidente della Comunità montana Val Brembana Alberto Mazzoleni – e occorrono delle priorità: non si possono fare richieste per troppi interventi». «Ma modificare i criteri – dice l’onorevole leghista Daniele Belotti – sarà difficile. Assicura che comunque ci proverà.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare