piscina di albergo

Malori in piscina di un Hotel del Garda

Ambulanze, carabinieri e vigili del fuoco sono stati chiamati a intervenire sabato mattina 1 luglio in via Benedetto Croce a Limone sul Garda per un’intossicazione da cloro in piscina.

Due bambini di 10 anni con la loro famiglia si trovavano in un albergo di Limone del Garda dotato di piscina: pochi minuti prima delle 10 il custode di 67 anni e i due bambini sono rimasti intossicati dal cloro presente proprio nella struttura balneare. Nel momento in cui i tre hanno accusato disturbi alle vie respiratorie è scattato l’allarme, che però ha riguardato solo l’uomo e uno dei bambini. Sul posto sono arrivate due ambulanze, gli addetti antincendio, i tecnici dell’Asst del Garda e i carabinieri della compagnia di Salò. E’ stato necessario anche l’intervento dell’elicottero del 118 che ha trasferito il bambino in codice giallo al reparto di pediatria del Civile di Brescia. Anche l’uomo è stato ricoverato al Civile con l’ambulanza da terra. Le loro condizioni non destano preoccupazione.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare