infortunio cantiere edile.jpg

Malore mortale in cantiere a Curno

 

Tragedia in via Curnasco a Curno questo lunedì 29 ottobre attorno alle 8.40: un operaio di 47 anni di Caravaggio si è sentito male mentre stava lavorando in un capannone di un’impresa edile ed inutili sono stati tutti i tentativi di rianimarlo.

L’operaio stava riordinando il materiale del cantiere nel seminterrato: a causa del maltempo non si stava infatti occupando dei lavori di costruzione degli uffici, previsti in quell’area di cantiere, ma era nel sotterraneo dove all’improvviso è stato colpito da un malore acuto che non gli ha lasciato scampo. Immediati i soccorsi allertati dai compagni di lavoro: sul posto sono giunte un’ambulanza da terra e l’automedica oltre ai tecnici dell’Ats ed ai Carabinieri della locale stazione. Nonostante i ripetuti tentativi di rianimarlo, per il 47enne non c’è stato più nulla da fare. Lascia la moglie e due figli.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli