magoni

Magoni indagata, Violi (M5S): «Dovrebbe dimettersi da tutti gli incarichi»

L’assessore regionale Lara Magoni risulta iscritta nel registro degli indagati della Procura di Bergamo, in un’inchiesta che ha portato all’arresto dell’ex direttore del carcere della città e di 5 dipendenti. Sul caso è arrivato il commento del consilgliere Dario Violi (M5S). 

L’ipotesi di reato di voto di scambio e l’iscrizione nel registro degli indagati dell’Assessore Magoni è molto grave: chiediamo che chiarisca al più presto. Se il reato fosse accertato Magoni dovrebbe dimettersi da tutti gli incarichi pubblici – scrive Violi –. Ci auguriamo che spieghi tutto nell’interesse dei lombardi”.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli