Lucchini Rs: maggioranza Fiom a Lovere e Cividate

Hanno avuto luogo le elezioni per il rinnovo delle rsu e dei rls all’interno del gruppo Lucchini, nei siti produttivi collocati rispettivamente a Lovere e Cividate Camuno. Ad essere premiata, complessivamente, è stata la Fiom-Cgil Vallecamonica che ha raggiunto la maggioranza complessiva di voti e di delegati eletti. Quelle di Lovere erano le prime votazioni a seguito della riorganizzazione aziendale che aveva visto la suddivisione dello stabilimento in Lucchini Rs e Lucchini Industries. La Fiom ha trionfato con un totale di 332 preferenze, che equivalgono al 40,6% su un totale di 818 voti validi, eleggendo 6 rsu sulle 15 a disposizione e 2 srl su 6. I restanti seggi sono andati alla Fim-Cisl con 277 voti e alla Uilm Uil con 209. Presso la Lucchini Mamè Forge, a Cividate Camuno, la Fiom ha invece ottenuto 87 voti, che equivalgono al 73,1% su un totale di 119 voti validi, eleggendo 2 rsu ed 1 rls. Alla Uilm i restanti 32 voti.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo

In montagna con la testa

Prove di sicurezza e ricerca in favore di chi va in montagna. In Val Salarno, durante il mese di settembre, la V Delegazione Bresciana del