Lucchini Rs: maggioranza Fiom a Lovere e Cividate

Hanno avuto luogo le elezioni per il rinnovo delle rsu e dei rls all’interno del gruppo Lucchini, nei siti produttivi collocati rispettivamente a Lovere e Cividate Camuno. Ad essere premiata, complessivamente, è stata la Fiom-Cgil Vallecamonica che ha raggiunto la maggioranza complessiva di voti e di delegati eletti. Quelle di Lovere erano le prime votazioni a seguito della riorganizzazione aziendale che aveva visto la suddivisione dello stabilimento in Lucchini Rs e Lucchini Industries. La Fiom ha trionfato con un totale di 332 preferenze, che equivalgono al 40,6% su un totale di 818 voti validi, eleggendo 6 rsu sulle 15 a disposizione e 2 srl su 6. I restanti seggi sono andati alla Fim-Cisl con 277 voti e alla Uilm Uil con 209. Presso la Lucchini Mamè Forge, a Cividate Camuno, la Fiom ha invece ottenuto 87 voti, che equivalgono al 73,1% su un totale di 119 voti validi, eleggendo 2 rsu ed 1 rls. Alla Uilm i restanti 32 voti.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli