Cerca
Close this search box.

Lovere ricorda don Giacomo Vender con una serata

Lovere ricorda don Giacomo Vender, uno dei suoi figli prediletti. Lo farà questa sera nella Basilica di Santa Maria in Valvendra alle 20.45, in concomitanza con l’anniversario della sua morte, avvenuta il 28 giugno 1974 a Ceratello, la piccola frazione di Costa Volpino che dalla montagna sovrasta il lago, dove il prete degli sfrattati si era rifugiato per respirare aria buona e amicale adatta a rimetterlo in forma.

A ricordare don Giacomo ci penseranno il sindaco Alex Pennacchio, il parroco don Alessandro Camadini e la presidente del Rotary Club Lovere-Iseo-Breno, promotore dell’iniziativa, Nicoletta Castellani. Dialogheranno con Luciano Costa, autore del libro a lui dedicato (“Animo, Animo”, edito da Arti) Mario Taccolini, professore e docente di storia all’Università Cattolica (nato a Lovere e quindi testimone privilegiato delle sue vicende) e monsignor Giacomo Canobbio, teologo e studioso, che la lezione sociale di don Giacomo l’ha toccata con mano e vissuta prima come seminarista e poi, dal 1970, come presbitero della Diocesi bresciana.

 

Condividi:

Ultimi Articoli

tram447

A Brescia si decide per il tram

Mentre a Bergamo sono da tempo iniziati i lavori per la realizzazione della seconda linea T2 del tram delle valli ed esattamente quello che collegherà

Annunci “CHI CERCA TROVA CHI CERCA”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23.06.2024   Sul sito del nostro quotidiano online (www.montagneepaesi.com) è pubblicata un’apposita rubrica dedicata gli annunci. E’ possibile inviare il testo dell’annuncio che