Lovere: accusa un malore sul lavoro, perde la vita a 49 anni

Non ce l’ha fatta A. S., 49 anni, collaboratore di un ristorante pub di Lovere: è morto ieri mattina dopo essere stato colto da un malore. L’uomo aveva aperto il locale da poco e aveva iniziato a preparare i piatti per il servizio di consegna a domicilio quando, a metà mattina, ha avvertito una forte fitta al petto. Subito la richiesta di aiuto ai colleghi per allertare il pronto intervento sanitario: poi ha perso i sensi, ed è caduto a terra. Sul posto sono giunti i sanitari della Croce Blu di Lovere che hanno provato a rianimare l’uomo, ma senza esito. A. S. era originario di Milano, ma si era trasferito a Costa Volpino per lavoro. I familiari dell’uomo, nonostante le condizioni viabilistiche complicate a causa maltempo, sono arrivati a Lovere nel pomeriggio.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli