lombardia regione più affidabile

Lombardia: le vaccinazioni antinfluenzali cominceranno ad ottobre

La campagna per le vaccinazioni antinfluenzali prenderà il via in Lombardia il prossimo mese di ottobre. A comunicarlo è stato l’assessore allo Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. Sono già state acquistate 2,4 milioni di dosi, l’80% in più rispetto allo scorso anno e la precedenza verrà data ai soggetti fragili e agli operatori sanitari, facendo particolare attenzione a tutte quelle che sono le categorie più a rischio: over 65, infermieri, operatori sanitari e socio sanitari. E ai bambini fino ai 6 anni. “Per i bambini fino ai 6 anni – ha sottolineato Giulio Gallera – avremo un nuovissimo vaccino spray che in altre parti del mondo viene utilizzato con ottimi risultati. Per gli over 65 acquistati, fra gli altri, 800.000 vaccini tetravalenti. E per i cittadini over 65 più fragili sono previste oltre 150.000 dosi di una tipologia di vaccino ad alta protezione”.

Anche in Lombardia le vaccinazioni antinfluenzali seguono i tempi stabiliti dal Ministero. “La campagna vaccinale – conclude il responsabile regionale al Welfare – sarà condotta nei tempi stabiliti dal Ministero della Salute in modo da garantire una copertura adeguata alla popolazione fino al successivo mese di marzo. E questo, considerando che il picco influenzale è previsto dopo la metà di gennaio”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore