Le visite al Museo dei Tasso raddoppiano Proposta allargata a bambini e famiglie

Alla scoperta di uno dei Borghi più belli d’Italia, dei Tasso e della Storia postale.

Le visite guidate gratuite autunnali al Museo dei Tasso raddoppiano. Le date sono domenica 2 ottobre, 6 novembre e 4 dicembre, alle ore 15. Un pomeriggio alla scoperta del borgo di Cornello dei Tasso, luogo d’origine della famiglia Tasso, nota in tutto il mondo per l’opera letteraria di Torquato Tasso e per l’abilità imprenditoriale di alcuni suoi esponenti, che fondarono e gestirono per secoli il servizio postale europeo; agli affreschi della Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo dei Tasso, in cui è conservato il primo francobollo emesso al mondo: il Penny Black.

Alle visite guidate gratuite per adulti si affianca la proposta per i bambini e le famiglie. La prima data è domenica 23 ottobre, e sarà seguita da domenica 20 novembre e domenica 18 dicembre, sempre alle ore 15. «L’obiettivo – fanno sapere dal Museo -, è quello di portare i piccoli visitatori alla lettura del paesaggio come se fosse un testo in cui individuare i segni della storia. L’identificazione del paesaggio, con la sua storia, vorrebbe portare i bambini ad appropriarsene e a farlo diventare un elemento da cui non è possibile prescindere per un futuro sviluppo in cui memoria storica e bellezza non siano valori negoziabili».

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: museodeitasso.com; info@museodeitasso.com; tel. 0345/43479.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in