Le fiamme illuminano la notte dell’alta Valle Camonica

La carenza di precipitazioni piovose, che da un paio di mesi sono assenti sul nostro territorio, unitamente al forte vento che ha battuto tutto il nord ha favorito alcuni incendi che con difficoltà sono stati controllati dai Vigili del Fuoco e dalle squadre di volontari Non passa giorno senza che l’emergenza incendi boschivi, che tiene sotto scacco le aree boschive e le pinete, faccia registrare nuovi episodi. Gli ultimi in ordine di tempo riguardano un ambito già colpito nei giorni scorsi.
Al confine tra i territori di Berzo Demo e Sellero, infatti, dalla mezzanotte sono tornate le fiamme che stanno seminando danni tra le piante del versante che guarda la Statale 42.
In un punto poco distante da quello direttamente interessato nei giorni scorsi da analoghi roghi, l’incendio è stato notato attorno alla mezzanotte. L’allarme lanciato dai residenti ha fatto tornare nuovamente in azione i volontari di gruppi di Protezione civile del territorio coordinati da personale della Comunità montana, mentre dalle prime luci del giorno sono tornati in volo anche due elicotteri della Regione che hanno bombardando d’acqua la zona interessata dalle fiamme.

Condividi:

Ultimi Articoli