Le fiamme distruggono il tetto di una casa a Grone

Un improvviso incendio nel pomeriggio di questo lunedì 17 febbraio ha mandato in fumo il tetto di una casa a Grone. L’intervento dei Vigili del fuoco è iniziato intorno alle 14.15. Ignote al momento le cause dell’incendio.

Sul posto, in via Santa Maria nascente, sono intervenuti sei mezzi dei pompieri: due dalla Centrale di Bergamo, due dal distaccamento di Gazzaniga e due da quello di Lovere. Spente le fiamme e delimitato il danno, gli operatori hanno evitano che il rogo si espandesse alle palazzine adiacenti. I pompieri si stanno occupando del controllo della unità abitativa interessata e della sua bonifica.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Intensa l’attività per la sanità camuna

Con riferimento alle misure attuative dirette al “contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID -19”, , l’ASST ha adottato ulteriori specifiche misure. Esse rappresentano concretizzazione,