L’Amministrazione di Cerveno offre il pranzo di Natale agli ultraottantenni

Pranzo solidale di Cerveno

L’amministrazione di Cerveno ha deciso di offrire il pranzo di Natale agli ultraottantenni, facendo così riaprire le cucine dell’osteria La Concarena, l’unica presente nel paese. Protezione civile e Alpini si occuperanno della distribuzione dei pasti che avverrà la mattina di Natale, intorno a mezzogiorno.

I ristoratori si sono rivelati entusiasti dall’iniziativa, a maggior ragione dopo molte settimane di chiusura. Un’impronta di normalità in un momento difficile per tutti, un messaggio di serenità. Anche il dolce sarà solidale e km 0: un panettone realizzato con le farine camune dalla Forneria Fiorini, che devolverà una parte del ricavato all’ ANDOS.

Sarà sicuramente un Natale diverso, le tavolate saranno più corte e quasi ogni famiglia avrà una sedia vuota. Il pranzo solidale diventa, in quest’ottica un simbolo di vicinanza da parte dell’amministrazione comunale, e, al tempo stesso un sostegno sia ai ristoratori e fornai locali che all’associazione ANDOS.

Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli