coltello

Lame e terrore nel negozio cinese

Rapina a mano armata avvenuta sabato 7 Ottobre nel noto centro commmerciale “Leone” a Manerbio.


Stava chiudendo le serrande del negozio quando un uomo è entrato di soppiatto accompagnato da un coltello.
“Mani in alto, questa è una rapina! Dammi i soldi in cassa”- queste le fredde parole dette dal malvivente al commesso di un negozio cinese all’interno del centro commerciale “Leone” a Manerbio.
Una scena da film che è stata immortalata dall’intero sistema di videosorveglianza. Studiata nei minimi particolari: dall’orario, alla zona, al giorno, tranne per il più banale degli errori. Il ladro era a volto scoperto. Un assist alle forze dell’ordine di Verolanuova che tutt’ora stanno indagando sull’accaduto.
Tanta paura per il lavoratore-fortunatamente rimasto illeso dopo che il criminale ,di proprio pugno, ha aperto la cassa e sottratto 400 euro in contanti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare