LAdro notturno treno

Ladro notturno su treno internazionale fermato a Desenzano

Nei giorni scorsi a bordo di un convoglio ‘OBB’ partito da Vienna e diretto a Milano, nei pressi della stazione di Desenzano, i poliziotti hanno individuato e fermato un ladro che aveva agito pressoché indisturbato sul treno durante la notte, rubando circa 500 euro in contanti, diversi cellulari e un computer portatile.

Mentre il convoglio ripartiva per raggiungere Milano, il ladro è stato individuato dai poliziotti che hanno effettuato anche un rapido controllo per trovare parte la refurtiva: le banconote sottratte al turista straniero che aveva fatto scattare la chiamata alle forze dell’ordine, i cellulari e un Pc, che il ladro aveva nascosto in uno zaino. L’uomo, un 28enne rumeno senza fissa dimora e con parecchi precedenti per reati contro il patrimonio, accusato oltre che di furto aggravato anche di di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Infatti, durante il tragitto per raggiungere il commissariato di Polizia, ha dato in escandescenze, prendendo a calci il finestrino dell’auto degli agenti. Condotto nel carcere di Brescia, è stato processato per direttissima, con una condanna a un anno e 8 mesi di reclusione.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli