La Valle dei 5 Campi entra nel vivo: 15 mila euro dalla Provincia

Al via le prime azioni: completamento Sentiero dei Giganti, sostegno ai giovani agricoltori e affitto diffuso

Grazie ad un finanziamento di 15 mila euro concesso dalla Provincia, il progetto per il rilancio di turismo e agricoltura «La Valle dei 5 Campi» voluto dai comuni di Corna Imagna, Locatello, Rota Imagna, Fuipiano e Brumano (in collaborazione con Comunità Montana Valle Imagna, Provincia e Coldiretti) può cominciare a muovere i suoi primi passi.

«La Provincia – dichiara Matteo Rossi, presidente della Provincia di Bergamo – ha condiviso il progetto La Valle dei 5 Campi che nasce dall’aggregazione dei comuni e dalla premialità che il nostro ente ha riconosciuto attraverso il bando per lo sviluppo dei nostri territori. Un anno fa i sindaci ci avevano chiesto di credere insieme al rilancio di questo territorio. Lo abbiamo fatto. La Valle Imagna ce la può fare in termini di rilancio turistico e occupazionale, mettendo al centro la sua capacità di fare rete, e di puntare su tradizione e innovazione».

Il finanziamento della Provincia più altri 6 mila euro che verranno erogati successivamente dai comuni coinvolti e dal Bim serviranno per dare vita ad una prima infornata di iniziative. In primis il completamento e la manutenzione del sentiero turistico paesaggistico «Sentiero dei Giganti» che attraversa proprio i cinque comuni de La Valle dei 5 Campi. La seconda iniziativa riguarda il sostegno all’apertura di nuove aziende agricole, con attenzione ai giovani.

Altro punto interessante del progetto La Valle dei 5 Campi è la rivitalizzazione dei beni immobili improduttivi dei cinque paesi. «L’idea  – spiega Giacomo Invernizzi, sindaco di Corna Imagna – è quella di valorizzare gli appartamenti che oggi non trovano grande utilizzo a livello turistico attraverso una nuova modalità di accoglienza simile all’albergo diffuso, che chiameremo affitto diffuso, e che prevede una gestione molto veloce e grazie alla quale i turisti potranno alloggiare anche solo per qualche giorno». Il programma vuole favorire anche la messa a disposizione dei terreni agricoli liberi a nuovi agricoltori e contadini. Il tutto verrà coordinato tramite il sito internet della Valle dei 5 Campi, che verrà realizzato prossimamente. Non mancheranno, infine, eventi di promozione turistica.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli