PArlamento Strasburgo

La UE promuove l’agenda di Montagna

A Strasburgo il Parlamento Europeo ha approvato la Risoluzione per un’Agenda per le aree rurali, montane e remote per l’UE.

“La Risoluzione è fondamentale per una specifica Agenda di Montagna – ha sottolineato Pier Luigi Mottinelli, Presidente di UPL e Provincia di Brescia, nonché componente della Giunta Nazionale UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani), in quanto permette un quadro strategico di sviluppo delle zone rurali, montane e periferiche, che hanno necessità di investimenti per poter crescere a livello sociale ed economico. L’Agenda di Montagna concentra elementi legati alla garanzia e alla riorganizzazione dei servizi alle comunità. L’Agenda montagna dovrà consentire il decollo di Eusalp ed Eusair, finora rimaste ai margini delle attenzioni di Parlamento, Commissione UE e soprattutto degli Stati e delle Regioni.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di