La Provincia di Bergamo in cerca di acquirenti per l’ex Enaip di Lovere

Costa solo due milioni e 40mila euro  l ex Scuola Enaip di Lovere e c’è tempo fino a giovedì 31 agosto per avanzare alla provincia di Bergamo l intenzione di acquistarla.  Se non dovessero arrivare offerte si farà un secondo bando, dopo di che si procederà alla vendita con procedura negoziata, a prezzi più bassi. La scuola è stata chiusa nel 2010 e nel 2011 pareva destinata ad arricchire le proprietà del Comune di Lovere intenzionato a trasferirvi la Caserma dei Carabinieri, lUfficio del Giudice di Pace e lUfficio di Registro. Ora, le ristrettezze di Bilancio fanno si che il Comune non ritenga di fare acquisti, mentre il bilancio della Provincia impone allEnte di liberarsi dei gioielli di famiglia. Operazione andata in porto, invece, per la Casa del Pescatore di Monasterolo, 7 mila metri quadrati con un ristorante, parco con tavoli e barbecue, giochi per bambini, bocce, spiaggia e pontili per barche e pedalò. Da 16 anni è gestita dalla cooperativa «L’innesto» di Gaverina Terme che lha acquistata versando, come previsto la cifra di 173 mila euro sugli 876 mila euro del prezzo di vendita fissato, acquisendo il diritto di prelazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare