La matematica “batte” il gioco d’azzardo

Utilizzare la matematico come strumento per conoscere e prevenire il gioco d’azzardo. E’ il laboratorio “Fuorigioco”, proposto dall’Ambito del Basso Sebino per i Servizi Sociali all’Istituto Riva di Sarnico. Gli studenti dell’ITIS hanno quindi condotto una serie di studi e di prove, basati sulla statistica e sulla matematica, per capire quante probabilità ha un giocatore di vincere. I risultati hanno indicato quello che non a tutti pare ovvio: più si gioca, meno si vince. Più si investe, più alta sarà la perdita. I risultati sono stati presentati ai genitori ed alla stampa in un convegno presso l’aula mmagna dell’Istituto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli