mortini

La fontana dei Mortini di Stabello torna a nuova vita, restauro artistico e funzionale


Dopo i lavori di recupero e riqualificazione conclusi lo scorso mese di settembre, torna a nuova vita la fontana dei Mortini di Stabello (Zogno).  L’antico manufatto risalente al 1600, posto in prossimità dell’attuale cimitero e della chiesa di San Michele dei Morti, è stato recuperato grazie all’intervento del comune di Zogno, che ha investito per quest’opera 52 mila euro.

I lavori di recupero e riqualificazione hanno consentito di recuperare l’antico fontanile e allo stesso tempo di riqualificarne le zone limitrofe, creando così uno spazio pubblico utilizzabile dall’utenza che ogni giorno percorre il tratto di mulattiera che collega Stabello al centro di Zogno.

L’inaugurazione dell’opera è programmata per domenica 15 ottobre, alle ore 10,15.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare