la buona novella leffe

“La Buona Novella”, parole e musica di De Andrè a Leffe

Il concerto di Natale è ormai diventato un appuntamento tradizionale nel calendario di Leffe, importante borgo laniero a mezza strada della Val Seriana, nell’alta Bergamasca. Tanto Gospel nelle precedenti edizioni poi sostituiti da progetti speciali e coinvolgenti come questo, dedicato alla memoria di uno dei più prestigiosi protagonisti della scena musicale nazionale, FABRIZIO DE ANDRE’, a vent’anni dalla scomparsa. Egli è stato non solo un cantautore ma “uno dei più importanti poeti di sempre”, così come lo ha definito la scrittrice Fernanda Pivano; non sorprende dunque la sua riscoperta.
Le qualità artistiche e umane di Fabrizio De Andrè sono nel cuore di tutti noi. Tante le canzoni, i dischi che il grande cantautore genovese ci ha regalato ne lla sua lunga carriera. Tra tutti i temi, studiati, scavati e riproposti nella sua, unica e particolare rivisitazione, “La Buona Novella” è tra i più carichi di senso e ben si accorda con l’avvento del Natale, nel raccontare la storia di “quel Nazareno”.

Protagonista dell’evento natalizio è la PICCOLA ORCHESTRA APOCRIFA di GIORGIO CORDINI.
Si tratta di una rivisitazione per quartetto d’archi, chitarra, bouzouki, percussioni, voce e cori del famoso concept album di Fabrizio De André, “La Buona Novella”, appunto. A scrivere gli arrangiamenti e a curare la produzione artistica del concerto è Giorgio Cordini, chitarrista storico della band di Faber; siamo dunque di fronte non a una cover band qualunque ma a un tributo da parte di chi ha conosciuto e lavorato per anni con il grande artista genovese.

La chiesa è in via Locatelli, a fianco dell’oratorio omonimo. Si prevede un grande afflusso e quindi s’invita ad arrivare entro le 20,30.

Il concerto è dato nella prestigiosa e suggestiva cornice della Chiesa compatronale di San Martino, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Leffe con la collaborazione della Parrocchia “San Michele Arcangelo” e il prestigioso patrocinio morale della Fondazione De Andrè.

Parcheggio nelle vicinanze, la Chiesa è a ridosso dell’omonimo Oratorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Borno coinvolto nella GeoNight 2021

Cinque anni fa, in una dozzina di città francesi si celebrò per la prima volta la GeoNight, proposta dal Comitato Geografico Nazionale Francese (CNFG). Dal