L’uomo e la natura, una complicità da ritrovare

Le nostre vallate non finiscono mai di stupirci. Ogni angolo è carico di significati: la natura ci ha messo secoli, se non millenni, per offrire il meglio dei suoi aspetti, mentre l’uomo ha saputo trarre da questi ambienti l’ispirazione che in molti casi si è trasformata in arte pura.

Le nostre vallate non finiscono mai di stupirci. Ogni angolo è carico di significati: la natura ci ha messo secoli, se non millenni, per offrire il meglio dei suoi aspetti, mentre l’uomo ha saputo trarre da questi ambienti l’ispirazione che in molti casi si è trasformata in arte pura. Ed è proprio il rapporto tra uomo e natura, quando è impostato sull’equilibrio, che offre occasioni importanti per farci tornare a contatto con un mondo che pare allontanarsi spinto dalla frenesia con la quale si affrontano gli aspetti quotidiani. La ricerca di una dimensione più naturale si fa sempre più attuale e la necessità di rompere gli schemi, in molti casi non è più rimandabile

Il villaggio artistico I Sentieri dell’Eden, inaugurato a Natale del 2015, si trova a poca distanza dal sentiero che collega le località di Serina e Cornalba. Una piazzola di sosta  indica un breve percorso per raggiungere la struttura de I Sentieri dell’Eden, ideale e piacevole fermata per il pranzo o comunque per una piacevole visita alle installazioni all’aria aperta, una continua scoperta di opere in permanenza che entrano in sintonia con l’ambiente naturale, unendo la Bellezza e l’Armonia dei colori e dei profumi della Natura con la Creatività e l’Ingegno umani: un vero museo all’aperto ad accesso libero.

Il ristorante – Lo chef Alessandro Tassini presenta una cucina che si vuole legare strettamente al territorio bergamasco, avvalendosi di prodotti biologici acquistati direttamente dai produttori locali. La valorizzazione del territorio si sposa però con un gusto a più ampio respiro, includendo le scelte vegetariane e vegane, con l’intento di presentare al pubblico una proposta locale senza poter essere definita tipica. Tutti i mercoledì e i venerdì estivi verrà allestito un buffet d’aperitivo all’aperto con consumazioni a prezzo fisso. Nel corso dell’Estate, in alcuni giovedì, verranno organizzate cene tematiche con la presentazione di piatti tipici con letture legate alla nazione della cucina proposta. Le serate saranno dedicate a: Spagna, Grecia, Russia, Paesi Scandinavi.

Alloggio – Le stanze e gli appartamenti della struttura vengono rivisitati dando a ciascuno un tema e uno stile, usando principalmente materiali naturali e di recupero. Ogni spazio viene poi concepito come un piccolo museo privato, formato dalle opere di artisti selezionati da Valentina Carrera. Oltre alla presenza di due suite con idromassaggio e sauna privati, si propongono massaggi Shiatzu e massaggi tonificanti e rilassanti, praticati da massaggiatori professionisti.

Workshop – Si propongono corsi residenziali di fine settimana e laboratori giornalieri, per un pubblico adulto o per bambini. Principalmente la proposta si suddivide nei settori Cucina (pasticceria, veganesimo, foraging), Arte (pittura, fotografia, teatro), Lingue (compreso italiano per stranieri), Benessere (meditazione, yoga) e Seminari tematici (kabbalah, counseling).

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore