cald

L’ironia di Calderoli sul web: «Fossi in Gori mi preoccuperei Da Renzi ennesima gufata»


“Fossi in Giorgio Gori dopo l’endorsement ricevuto pubblicamente oggi da Renzi comincerei a preoccuparmi seriamente, dati i precedenti delle recenti gufate dell’ex premier, che fa affondare tutto quello che tocca o pronostica, dalle sonde dirette a Marte ai campioni dello sport fino si candidati alla Casa Bianca”. Così ha commentato con un post pubblico su Facebook l’onorevole Roberto Calderoli (Lega Nord).

“Fossi in Gori mi farei benedire, anzi andrei proprio da un esorcista per stare più tranquillo, anche perché Renzi gli ha abbinato l’aggettivo sereno e sappiamo cosa significhi nel linguaggio renziano – ha poi aggiunto il leghista bergamasco Calderoli -. Povero Gori, ora dovrà dimettersi da sindaco di Bergamo, perché non può lasciare una città così grande e complessa senza sindaco per diversi mesi perché lui è in giro per tutta la Lombardia a fare campagna elettorale, poi perderà le elezioni regionali e così la sua carriera politica si concluderà come anonimo consigliere regionale di minoranza.
Così l’ennesima gufata di Renzi si realizzerà come sempre”.


ARTICOLI CORRELATI

Treno PD, Renzi è a Bergamo «Gori? Uno dei più bravi in assoluto, migliore dei candidati»


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli