Che tempo farà nelle Valli Bergamasche? Il meteo da lunedì 28 maggio a domenica 3 giugno.

LUNEDI’

La Lombardia è interessata da umide correnti meridionali, che in seno a una depressione presente ad Ovest determinano una giornata instabile; acquazzoni e temporali possibili fin dal mattino, specie a ridosso di Alpi e Prealpi occidentali; temporanee schiarite e fasi asciutte intorno mezzogiorno ma con nuovi fenomeni in arrivo dal pomeriggio. Temperature in diminuzione.

 

MARTEDI’

In avvio di giornata acquazzoni temporaleschi sul comparto settentrionale, ma con tendenza a miglioramento. Nuova instabilità, per lo più locale, a partire dal tardo pomeriggio con sviluppo di temporali dapprima sulle basse pianure in possibile estensione verso Nord. Poche le variazioni termiche.

 

MERCOLEDI’

Scenario meteorologico pressochè immutato: correnti meridionali instabili coinvolgono la Lombardia, favorendo nubi irregolari e sviluppo di temporali sparsi in transito da Sud a Nord, più probabili nella seconda parte del giorno. Clima afoso ma non particolarmente caldo.

 

GIOVEDI’

un’area di bassa pressione abbraccia la Regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori. Nello specifico su basse pianure occidentali e pedemontane-alte pianure cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite; su basse pianure orientali e Prealpi orientali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in rapido assorbimento dal tardo pomeriggio, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata; su Prealpi occidentali e Orobie cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sulle Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio. Temperature minime in calo, con estremi di 15°C; massime in aumento, con punte di 24°C. Venti deboli settentrionali in rotazione a meridionali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali in quota. Zero termico nell’intorno di 3200 metri.

 

VENERDI’

la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampi rasserenamenti. Nello specifico su basse pianure occidentalie pedemontane-alte pianure nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; sulle basse pianure orientali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; sulle Prealpi occidentali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata; su Orobie e Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata; sulle Prealpi orientali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata. Temperature minime stabili, con estremi di 16°C; massime in aumento, con punte di 26°C. Venti deboli settentrionali in rotazione ai quadranti sud occidentali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali in quota. Zero termico nell’intorno di 3250 metri.

 

SABATO

la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampi rasserenamenti. Nello specifico su basse pianure occidentalie pedemontane-alte pianure nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; sulle basse pianure orientali giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; su Prealpi occidentali e Prealpi orientali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata; su Orobie e Alpi Retichenubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata. Temperature in generale stabili, con estremi di 16°C e punte di 26°C. Venti molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali; molto deboli settentrionali in attenuazione in quota. Zero termico nell’intorno di 3250 metri.

 

DOMENICA

la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampie schiarite. Nello specifico sulle basse pianure occidentali giornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio. In serata cieli nuvolosi o molto nuvolosi con deboli piogge; sulle basse pianure orientali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; su pedemontane-alte pianure e Prealpi occidentali nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio; su Orobie e Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata; sulle Prealpi orientali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata. Temperature minime stabili, con estremi di 16°C; massime in calo, con punte di 26°C. Venti molto deboli settentrionali in attenuazione; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali in quota. Zero termico nell’intorno di 3450 metri.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *