GASPE

L’Atalanta batte i campani del Benevento, ci pensa Cristante


Nel posticipo della quattordicesima giornata della Serie A TIM 2017-2018 l’Atalanta supera 1-0 il Benevento: decisiva una rete nella ripresa di Cristante. Nerazzurri alla ricerca del vantaggio fin dai primi minuti ma il Benevento concede pochi spazi e si difende con ordine. Dopo un tentativo di testa di Cornelius (palla alta) e alcuni spunti del Papu Gomez, è Cristante il nerazzurro più pericoloso nel primo tempo con i suoi inserimenti. La prima volta (36′) il tiro a colpo sicuro del numero 4 viene respinto da Del Pinto, la seconda (39′) invece la conclusione sfiora il palo. Subito dopo c’è lavoro anche per Berisha, bravo a respingere il colpo di testa di Armenteros.

Nella ripresa Gasperini inserisce prima Iličić e poi Petagna nel tentativo di sbloccare il risultato. Al vantaggio va vicino Masiello con una conclusione che finisce sull’esterno della rete. A firmare l’1-0 ci pensa allora alla mezzora Cristante con una conclusione precisissima che si insacca nell’angolino alla destra di Brignoli. Il centrocampista conferma il suo splendido momento di forma anche in fase realizzativa: è il terzo gol nel giro di pochi giorni dopo la doppietta di Liverpool, l’ottavo stagionale tra campionato e Europa League.

Cristante firma così un successo importantissimo che permette di raggiungere a 19 punti il Torino, prossimo avversario sabato alle 20,45.


 LE VIDEO INTERVISTE – FONTE ATALANTA.IT

Era uscito acciaccato dalla partita contro l’Everton, ma contro la formazione campana è sceso regolarmente in campo, Andrea Masiello  commenta così il successo sui giallorossi: “Abbiamo affrontato il Benevento con la metalità giusta”.

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=DMGrtWSa_zY&feature=youtu.be” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]


Quella con il Benevento era una partita complicata, da interpretare nel giusto modo e l’Atalanta lo ha fatto riuscendo alla fine a conquistare l’intera posta in palio e Marten de Roon ribadisce il concetto: “Oggi era una partita molto difficile”.

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=ZFbyfB72o3g&feature=youtu.be” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]


 Quella contro il benevento era partita dalle mille insidie, una sarebbe potuta essere la fretta di chiudere la partita, ma Gian Piero Gasperini ha istruito a dovere i suoi uomini ed alla fine è stata l’Atalanta a prevalere: “Abbiamo avuto la giusta pazienza”.

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=Jvf1XVwFT3U&feature=youtu.be” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli