ArlecchinoClaudiaContin FotoFaustoTagliabue01

L’Arlecchino donna di Claudia Contin per lo spin-off di deSidera

La rassegna teatrale deSidera presentata mercoledì 30 maggio in Provincia di Bergamo approderà non solo in città ma anche in buona parte del territorio bergamasco, a partire dal 6 giugno fino all’8 ottobre con quasi 40 spettacoli in altrettante location. Valli bergamasche comprese.  Lo spin-off di deSidera sarà «Le vie della Commedia», festival sulla Commedia dell’Arte, che partirà da mercoledì 24 luglio a sabato 4 agosto, nei luoghi d’origine della maschera di arlecchino. Il festival è promosso in collaborazione con il Polo culturale Mercatorum e Priula dei tre comuni di San Giovanni Bianco, Camerata Cornello e Dossena. 

Questo festival è stato anticipato da una conferenza stampa ad hoc il 22 giugno in città Alta, presso l’Università degli Studi di Bergamo. In Valle Brembana il direttore artistico di Pantakin Teatro Michele Casarin e Claudia Contin, prima donna ad interpretare la maschera di arlecchino, si confronteranno con pubblico e studenti in due settimane intensive dedicate a questa grande arte, ben nota all’estero ma spesso sconosciuta in Italia. 

Saranno sei gli appuntamenti tra mostre, spettacoli e tragicommedie, racconti di viaggio, favole, e la presentazione di un libro in forma spettacolare. Ad aprire la rassegna teatrale saranno le «Teste di legno», i burattini della collezione Milesi, appartenuti al burattinaio Bigio, in esposizione dal 26 luglio per tutta la durata del festival nelle sale della casa di Arlecchino. Seguiranno venerdì 27 luglio, ore 21.15, lo spettacolo esito del laboratorio teatrale a cura di Michele Casarin «Studenti in commedia» a Cornello dei Tasso; «Il viaggio», commedia divertente ed energica che si terrà a Dossena, sabato 28 luglio, ore 21.15, con gli allievi CUT Bergamo e Brescia, regia di Angelo Crotti; «Don Chisciotte», tragicommedia dell’arte ambientata a Venezia nel 1545, a Oneta, domenica 29 luglio, ore 21.15.

E poi, nel weekend successivo: L’«Odissea del Zane», racconto di un viaggio immaginifico dai boschi d’Europa alla foresta amazzonica, a Dossena, venerdì 3 agosto, ore 21.15; «La umana commedia di Arlecchino», presentazione in forma di spettacola del volume di Claudia Contin, a Cornello dei Tasso, sabato 4 agosto, ore 21.15; «Gli abitanti di Arlecchinia», favole sull’arte dell’attore, ad Oneta, domenica 5 agosto, alle ore 21.15.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”