Kuma

Kuma, mascotte dei bambini, ucciso a bastonate

Kuma, pastore tedesco, la mascotte dei bambini che frequentano il maneggio San Michele di Bassano Bresciano, è stato trovato morto, ucciso a bastonate. «Lo hanno massacrato», spiegano i proprietari della struttura di equitazione che ne avevano denunciato la scomparsa ai carabinieri due settimane fa (Foto: il Giorno).

L’animale è stato ritrovato da un altro pastore tedesco di proprietà dello stesso maneggio, sotto un mucchio di rami e sterpaglie. «Proviamo tanto dolore e rabbia verso quella persona che ha fatto ciò, una persona codarda, cattiva, ignorante e sicuramente invidiosa», hanno scritto su Facebook i titolari della struttura per l’equitazione. Durante le due settimane in cui il cane era scomparso, decine di bambini avevano lasciato messaggi per Kuma, che per tutti era «il gigante buono».

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare