finta ketamina

Ketamina e cocaina nelle notti del bresciano

Arrestato 22enne per spaccio di cocaina e ketamina nel bresciano. Il giovane era riuscito a creare un’ampia rete di spaccio tra i comuni Carpenedolo, Montichiari, Bagnolo Mella e Ghedi.

Il 22enne vendeva principalmente nei locali notturni e nelle discoteche. La particolarità delle sostanze smerciate ha in poco tempo avviato un passaparola che, dal sotto strato della compravendita di stupefacenti, è arrivato ai Carabinieri di Carpenedolo e Calvisano.

Gli agenti, che hanno monitorato il giovane spacciato con appostamenti e controlli del registro telefonico, hanno identificato il soggetto come origine della rete di spaccio. L’arresto è scattato negli scorsi giorni, mentre il 22enne stava vendendo della droga ad alcuni acquirenti. I militari, intervenuti, hanno fermato i due compratori e arrestato il giovane: la perquisizione di quest’ultimo ha portato al rinvenimento di 10 grammi di cocaina, 10 di ketamina e 1.100 euro in contanti.

Nella giornata di martedì 26 febbraio il ragazzo è comparso davanti al giudice, che lo ha condannato ad un anno e e dieci mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena ed una multa di 2.400 euro. Una parte del denaro contante sequestrato è stata restituita al 22enne. 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli