Nelle prossime settimane lo Junior Ballet di Lovere proporrà “Dalle Grazie, alla Grazia” spettacolo di Musica, Danza e Poesia.

Interamente ideato, prodotto e realizzato dallo Junior Ballet Lovere, “Dalle Grazie, alla Grazia”,spettacolo di Musica, Danza e Poesia, si concentra sul tema dell’unione delle Arti. Sarà rappresentato, con pianoforte suonato dal vivo, presso l’Accademia Tadini di Lovere; custode essa stessa di alcune opere del Canova, che sono state ispirate dalla Danza e dal movimento dettato dalla Musica, ricordate dal Foscolo nei suoi inni. La seconda parte della serata stuzzicherà la curiosità dei presenti, con il racconto di storie note e meno note, riguardanti feste danzate e veglioni dell’800 lombardo.

Venerdì 24 giugno dalle ore 20.30 – con replica alle ore 22.00 – la Sala degli Affreschi dell’Accademia Tadini di Lovere ospiterà quindi “Dalle Grazie, alla Grazia” (il costo dell’ingresso é di 10 euro); lo stesso spettacolo sarà riproposto domenica 26 giugno alle ore 17.00 e in lingua inglese alle ore 20.30. La regia, la scelta dei testi e la coreografia sono curate da Aurora Grandi, Direttrice Artistica dello Junior Ballet Lovere, Associazione Culturale e corpo di ballo con l’obiettivo della diffusione del Balletto classico. Lo spettacolo fu messo in scena per la prima volta il 12 dicembre 2014 con il titolo “Santa Lucia in Ballet”, in occasione della nascita dell’Associazione, la quale esisteva come gruppo dal 2013.

Un’imperdibile serata, dove le migliori espressioni di cultura si fonderanno creando un armonioso connubio; dove lo Junior Ballet Lovere, ancora una volta, trasmetterà “il bello che sta nell’eccellenza delle cose” (C.Blasis)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *