polizia stato pista tonale

Intervento sulle piste del Tonale per arresto cardiaco

Nel primo pomeriggio di sabato 14 aprile, alle 14.20 circa, i poliziotti in servizio sulle piste del Tonale hanno ricevuto una segnalazione di uno sciatore caduto ed incosciente in arresto cardiaco. A bordo della motoslitta di servizio e con tutta l’attrezzatura di soccorso, gli agenti si sono precipitati sul posto dove, valutata la gravità della situazione, hanno fatto chiudere la pista per l’atterraggio dell’elicottero. Sul luogo è intervenuto tempestivamente anche personale delle Truppe Alpine. L’amico delle vittima dell’incidente ha riferito che l’uomo, dopo una caduta a velocità sostenuta, aveva battuto la testa ed aveva perso conoscenza. I soccorritori lo hanno immobilizzato e tenuto in osservazione. Alle 15 circa, l’uomo è andato in arresto cardiaco e gli operatori hanno prontamente iniziato le manovre RPC con l’utilizzo del defibrillatore. Con l’arrivo dell’eliambulanza, le manovre di soccorso sono proseguite intubando l’uomo e utilizzando il massaggiatore cardiaco automatico che ha sostituito il personale presente che si era alternato nel massaggio cardiaco.

Dopo circa 35 minuti di RPC e dopo la somministrazione di quattro scariche, il monitor dell’apparecchio ha evidenziato la ripresa dell’attività cardiaca, pertanto è stato possibile fare decollare l’elicottero con a bordo l’uomo alla volta degli Spedali Civili di Brescia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli