Intervento del CNSAS a Roncobello

Una escursionista di Arluno 62 anni si è infortunata nel tardo pomeriggio di domenica 4 settembre lungo il sentiero che va dal Passo Branchino alle baite di Mezzeno, a circa 1500 metri di quota sopra Romcobello.

Era sulla via del ritorno con un gruppo di persone ma è scivolata e ha riportato una sospetta distorsione a una caviglia. Hanno chiesto soccorso e sono partite le squadre territoriali del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, VI Delegazione Orobica, con otto tecnici impegnati, compresi i due operatori di turno presso il centro di Clusone. Una volta arrivati sul posto, hanno messo la donna in sicurezza, l’hanno stabilizzata e quindi l’hanno issata a bordo dell’eliambulanza con il verricello, per il trasporto in ospedale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli