basket.jpg

Insulti razzisti a 13enne di colore alla partita di basket

Insulti razzisti nei confronti di un ragazzino di 13 anni di colore da parte di alcuni genitori sugli spalti questo sabato 18 maggio durante un triangolare under 13 di basket a Milano.

Lo ha denunciato la mamma di un giocatore dello Schuster, con un post su Facebook. “Un bel pomeriggio di sport, un torneo di basket tra ragazzini di 13 anni e i genitori dagli spalti urlano ‘negro di merda’ a Giacomo. Lui ha sentito. Non è la prima volta ma questa ci è rimasto male – racconta Rita A. -. Mio figlio è stato adottato in Etiopia. È italiano dalla pelle nera”. L’ASD Tigers, la società che ha ospitato il torneo, si è scusata (“Condanniamo assolutamente l’accaduto e prenderemo assolutamente i dovuti provvedimenti”) con la mamma del ragazzino insultato, che ha però puntato il dito solo verso i genitori: “La società Tigers non ha alcuna responsabilità. Si impegna come le altre a trasmettere i valori della lealtà sportiva, dell’inclusione e dello sport, tra l’altro in una zona di Milano non facile”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché