Carabiniewri notte isneguimento

Individuati i 5 giovani rapinatori di Bonate Sopra

I Carabinieri di Ponte San Pietro hanno arrestato per rapina un 20enne ed un 24enne e hanno denunciato in stato di libertà un19enne e due minori di 17 e 16 anni che mercoledì 8 gennaio a Bonate Sopra avevano messo a segno una rapina aggravata dalla minaccia e dalla violenza, provocando lesioni a due minori che percorrevano a piedi via Dei Biffi.

I cinque hanno minacciato con un coltello i due minori incontrati casualmente per strada e si sono appropriati della somma di euro 100, un telefono cellulare e un giaccone. Uno dei due minori vittima dell’aggressione si è dato alla fuga, ma ha riportato un trauma facciale perché gli aggressori l’anno colpito in faccia con un oggetto metallico. I 5 rapinatori sono poi fuggiti a bordo di un’autovettura. I militari intervenuti, dopo rapide indagini, hanno identificato gli autori, che sono stati immediatamente rintracciati, arrestandone due in quasi flagranza. La refurtiva recuperata è stata restituita ai proprietari da parte dei Carabinieri. I due minori denunciati in stato di libertà sono stati affidati ai rispettivi genitori, mentre i due maggiorenni condotti nella Casa Circondariale di Bergamo

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli