Incendio battello.jpg

Incendio sul battello tra Peschiera e Sirmione

 

Momenti di paura tra i 145 passeggeri del catamarano Parini, partito questo lunedì mattina 5 agosto da Peschiera del Garda in direzione di Sirmione per un principio d’incendio nel vano motore. I passeggeri sono stati trasferiti sulla motonave Catullo e sbarcati a Sirmione, sani e salvi.

Nessuna avvisaglia del guasto o del pericolo alla partenza del catamarano da Peschiera. I problemi sono arrivati in mezzo al lago, con un malfunzionamento del motore dovuto probabilmente all’incendio partito dalla sala macchina. Un piccolo focolaio, ma che ha spinto il capitano a chiedere il trasbordo di tutti i passeggeri, onde evitare qualsiasi rischio. Tutti e 145 i passeggeri a bordo sono state trasferiti sulla motonave Catullo. Una volta libero dai passeggeri, intorno alle 13 il catamarano è tornato al porto dove lo attendevano i Vigili del Fuoco di Bardolino con una squadra terreste e una squadra nautica. L’incendio sarebbe stato provocato dalla rottura di una turbina: la perdita d’olio e qualche scintilla avrebbero poi innescato le fiamme: il fumo si è diffuso in tutta l’imbarcazione. Spenti tutti i focolai, i pompieri hanno provveduto a ventilare i locali interessati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in