Incendio doloso all’interno dell’Hotel Montecampione

Dopo il grave danneggiamento dell’estate del 2015 all’hotel Montecampione a quota metri 1.200, i vandali sono di nuovo entrati in azione all’hotel Montecampione nel tardo pomeriggio di mercoledì 10 agosto incendiando divani e supellettili.

La struttura, che si tova nella zona della Splaza a quota 1.200, inutilizzata e sostanzialmente abbandonata accanto al complesso La Splaza, da tempo è devastata da teppisti e ladri nella notte tra martedì. Nella giornata di mercoledì 10 agosto attorno alle 17.00 i Vigili del fuoco sono dovuti intervenire per spegnere le fiamme che sono divampate nella hall mandando in fumo alcuni vecchi divani e quel che resta dell’arredamento. Fortunatamente, l’incendio è stato circoscritto e dunque non si lamentano danni strutturali all’edificio che da anni versa in stato di progressivo degrado. Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri del Radiomobile di Breno con i colleghi di Artogne e le indagini si starebbero concentrando su un gruppo di giovani che si trovano in vacanza a Montecampione. I carabinieri avrebbero già raccolto elementi utili all’indagine grazie alla collaborazione di alcuni commercianti e villeggianti della zona che avrebbero visto alcuni giovani aggirarsi nei dintorni con fare sospetto. I vigili del fuoco del distaccamento di Darfo sono stati allertati da alcuni residenti di Montecampione che avevano notato una colonna di fumo provenire dall’interno dell’ex hotel, a quota 1.200 metri. I VVF hanno sfondato la porta d’entrata e hanno domato le fiamme in pochi minuti: i vandali avevano incendiato divanetti e tavolini che si trovano nella hall del vecchio hotel, davanti a quel che rimane del bancone della reception. Il materiale ignifugo ha frenato le fiamme ma non il fumo che ha invaso tutto il locale diffondendosi anche all’esterno del condominio

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava